menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola Media Micheli: posto occupato" per l'amica Maddy, uccisa dal fratello Solomon

Un gesto simbolico per l'amica che non c'è più: ogni volta che nell'auditorium verrà organizzata una iniziativa, un pensiero andrà a lei, vittima della violenza

Inzio anno scolastico pieno di emozioni per gli studenti della seconda media della Scuola Micheli, uniti nel ricordo della loro compagna Maddy scomparsa tragicamente nel mese di luglio. Gli studenti si sono ritrovati nell'auditorium della scuola insieme alla dirigente scolastica Maria Teresa Pastorelli, all'assessore Ines Seletti, alle insegnanti per dare inizio all'anno. Hanno lasciato una seduta del teatro vuota simbolicamente per la compagna scomparsa, qui l'assessore Seletti e la dirigente hanno appoggiato una felpa rossa e li resterà: sarà il "posto occupato" dall'amica che non c'è più ma, ogni volta che nell'auditorium verrà organizzata una iniziativa, un pensiero andrà a lei, vittima della violenza. Un gesto simbolico per non dimenticare Maddy e tutte le donne vittime di violenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento