Le scuole in gita nei parchi del Parmense

Si parte martedì con gli alunni della primaria di Albareto al Monte Fuso. L’iniziativa nell’ambito del progetto “Passaporto dei Parchi”, di Provincia, Cts e Fondazione Cariparma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Continuano le attività previste dal progetto “Passaporto dei Parchi”, lo strumento, promosso dalla Provincia, ideato e realizzato da CTS con il contributo di Fondazione Cariparma, dedicato soprattutto ai ragazzi e alle loro famiglie che vogliano scoprire le bellezze delle aree naturali della provincia.
I primi ad iniziare il tour dei parchi parmensi con il Passaporto dei Parchi sono gli studenti della Scuola primaria di Albareto che faranno tappa martedì prossimo, 24 aprile, al Parco Monte Fuso per un’intera giornata, a cui parteciperanno l’assessore provinciale ai Parchi Agostino Maggiali e Luca Patria, coordinatore Cts Rete Nord Italia. Poi sarà la volta degli studenti della Scuola primaria di Salsomaggiore Terme che passeranno un’intera giornata a Lagdei nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano il 2 maggio, mentre il 3 maggio sarà la volta dei bambini della Scuola Materna di Parma Soleluna alla Riserva di Torrile, e per concludere il 14 maggio al Parco del Taro e Parco dei Boschi di Carrega con gli studenti dell’Istituto Corniglio-Monchio Palanzano.

Il Passaporto dei Parchi è un vero e proprio libricino molto simile al passaporto che si utilizza per viaggiare dove un timbro testimonierà l’avvenuta visita del parco.
Chi visiterà almeno tre parchi potrà partecipare al concorso, rivolto a singoli ragazzi ma anche a classi delle scuole del Parmense, che metterà in palio zaini da escursionismo, una macchina fotografica, un microscopio e buoni libro. Partecipare è semplice e gratuito: i singoli concorrenti dovranno avere almeno 3 timbri di 3 diverse aree protette e saranno chiamati a trovare uno slogan promozionale originale sui parchi della provincia di Parma; alle classi basterà invece un solo timbro e dovranno realizzare un manifesto sui parchi del Parmense, utilizzando a piacere foto, disegni e/o testi, e inviarlo agli uffici della Provincia. Il concorso per le scuole scade il 30 maggio 2012, quello per i singoli il 30 novembre 2012.
I Passaporti si potranno trovare nei Centri visita dei parchi e delle riserve naturali.
Torna su
ParmaToday è in caricamento