Seggiovia di Lagdei, approvato l'emendamento: attività prorogata per 12 mesi

Buone notizie dal Senato per la seggiovia di Lagdei. Nella conversione del decreto Milleproroghe è infatti "passato" un emendamento, proposto dal senatore Giorgio Pagliari, che concede all'impianto una proroga di attività

Buone notizie dal Senato per la seggiovia di Lagdei. Nella conversione del decreto Milleproroghe è infatti “passato” un emendamento, proposto dal senatore Giorgio Pagliari, che concede all’impianto una proroga di attività. “Ringrazio il senatore Pagliari che ha saputo ottenere questo importante risultato – commenta il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli – fortemente compromesso dalle interpretazioni prima fornite dai ministeri. A maggior ragione questa norma, una volta completato l’iter alla Camera, ci darà la possibilità di riavviare l’impianto, previe verifiche per le quali ci attiveremo immediatamente. Questo è un altro degli sforzi che la Provincia, pur in condizioni estremamente difficili, fa per il nostro Appennino, per la giusta valorizzazione di un patrimonio straordinario che non può essere abbandonato”.

LA NOTA DI PAGLIARI. Si è risolta positivamente, almeno al Senato, con il voto di questa mattina, la vicenda della seggiovia di Lagdei, per la quale il rischio di chiusura immediata pare essere sventato. Ad evitare lo stop definitivo dell'impianto che permette la salita fino al Lago Santo e all'adiacente rifugio potrebbe essere un emendamento al decreto Milleproproghe approvato dalla camera alta nel corso della discussione sulla conversione in legge dello stesso, che ha avuto luogo questa mattina nell'aula del Senato. Il provvedimento, proposto dal senatore parmigiano Giorgio Pagliari, attuale correlatore del Milleproroghe, aveva precedentemente ottenuto parere il favorevole, con voto unanime, della commissione Affari costituzionali. Nello specifico, grazie alla conversione in legge del decreto e all'emendamento approvato, si permette il mantenimento in funzione per un periodo di dodici mesi, fatte le debite verifiche e garantita la sicurezza dell'impianto, anche di strutture che abbiano superato il limite di vita tecnica e che siano chiuse da un periodo fino a sei mesi, come nel caso dell'impianto di risalita cornigliese, il quale era rimasto attivo fino al settembre scorso. Ora la parola passa alla Camera dei Deputati, alla quale spetta l'approvazione definitiva, trattandosi della prima lettura. “Si tratta di un risultato senza dubbio rilevante – afferma il senatore Giorgio Pagliari – L'approvazione dell'emendamento segna il termine di un percorso compiuto in stretta collaborazione con la deputata Patrizia Maestri e con il Presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli. Se l'impianto potrà tornare a funzionare, permettendo la salita fino al Lago Santo, i benefici saranno per l'intero territorio, grazie all'effetto positivo sul turismo che la seggiovia, con i suoi 20mila passaggi annui, comporta. Si tratta di un obiettivo importante raggiunto grazie alla sinergia con le istituzioni del territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento