menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Omicidio senegalese - Credit TM News Infophoto

Omicidio senegalese - Credit TM News Infophoto

Senegalese trovato morto: identificato da parenti parmigiani

Andala Wade, 24 anni, è stato ucciso a Torino sabato scorso con diverse coltellate. Gli investigatori continuano ad indagare negli ambienti dello spaccio di cocaina. L'uomo aveva diversi ovuli nella bocca

E' stato identificato l'africano trovato ucciso a coltellate sabato pomeriggio a Torino: si tratta di Andala Wade, senegalese di 24 anni. L'uomo era privo di permesso si soggiorno e non era mai stato segnalato. E' stato riconosciuto da alcuni parenti residenti nelle province di Parma e Napoli, che si sono presentati stamani nella questura del capoluogo piemontese raccontando di essere stati avvisati da un loro congiunto che abita a Torino e che aveva appreso la notizia dagli organi di informazione.

Gli investigatori continuano ad indagare negli ambienti dello spaccio di cocaina: in bocca alla vittima, infatti, erano stati trovati alcuni ovuli e addosso aveva una grande quantità di denaro contante. Chi lo ha ucciso, si apprende da ambienti della Questura, gli ha sottratto anche il cellulare, mentre gli ha lasciato addosso un lettore mp3. La questura ha rivolto un appello alla comunità senegalese di Torino affinché possa aiutare gli inquirenti a proseguire le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento