Cronaca Centro / Strada Cavour

Sentinelle in Piedi, presidio dei movimenti Lgbt: 'L'omofobia non è un'opinione'

Domenica alle ore 18.30 in piazza della Steccata a Parma il movimento Sentinelle in piedi terrà una veglia contro il Ddl omofobia. Le associazioni Lgbt saranno dalle 17.30 davanti al Teatro Regio contro l'omotransfobia

Domenica 5 ottobre alle ore 18.30 in piazza della Steccata a Parma il movimento Sentinelle in piedi terrà una veglia contro il Ddl omofobia, un evento che si svolgerà in contemporanea in 100 piazze italiane. In passato i sit-in delle Sentinelle in piedi sono stati contestati in diverse città dalle associazioni Lgbt e che si battono contro l'omotransfobia. Le Sentinelle in Piedi sono contrarie ai matrimoni gay e all'approvazione del testo di legge contro l'omofobia. A Parma un gruppo di associazioni, movimenti e partiti ha promosso un presidio-festa itinerante alle ore 17.30 davanti al Teatro Regio, in piazzale della Pace e in via Cavour per attirare l'attenzione sul contenuto dei diritti civili che "devono essere garantiti a tutti, minoranze comprese, in un Paese che si voglia ancora definire democratico. Rompiamo il silenzio chiedendo che vengano approvati nell'uguaglianza i diritti per tutti. 

L'APPELLO. "Siamo gruppi di cittadine/i, associazioni e movimenti che al di là delle differenti opinioni condividono l'idea che i diritti civili debbano essere garantiti a tutti, minoranze comprese, in un paese che si voglia ancora definire democratico. Il silenzio è l'ingrediente indispensabile affinché le violenze si possano compiere, l'omotransfobia produce violenza che poggia anche su questo. Rompiamo il silenzio chiedendo che vengano approvati nell'uguaglianza i diritti per tutti. Insieme. Vi aspettiamo per un momento di festa itinerante, (davanti al teatro Regio, piazza Della Pace, via Cavour) domenica 5 ottobre dalle 17,30 con musica, letture, performance e informazione. Per una città colorata, antiomofoba e antifascista. Le Associazioni aderenti: Certi Diritti, L'Ottavo Colore, A.GE.D.O., ANPI, Chiesa evangelica metodista di Parma - Mezzani, UAAR, Comitato “Salviamo la Costituzione”, Liberacittadinanza, Perché No?, Partito Comunista dei Lavoratori, Partito dei Comunisti Italiani, Partito della Rifondazione Comunista, SEL, L'Altra Emilia Romagna, Azione Civile, Tutti Mondi, Cittadine e Cittadini" 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentinelle in Piedi, presidio dei movimenti Lgbt: 'L'omofobia non è un'opinione'

ParmaToday è in caricamento