menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ddl Omofobia: veglia della Sentinelle in Piedi domenica 5 ottobre in piazza Garibaldi

C'è anche Parma tra le 100 città italiane scelte dalle Sentinelle in Piedi per vegliare contro l'approvazione del Ddl omofobia, definito 'Ddl bavaglio'. La nuova veglia del gruppo di cittadini, che si oppongono all'approvazione del Disegno di legge "per poter essere liberi di affermare che il matrimonio è soltanto tra un uomo e una donna"

Credono che la famiglia sia solo quella formata da un uomo e una donna e si oppongono al Ddl Omofobia. C'è anche Parma tra le 100 città italiane scelte dalle Sentinelle in Piedi per vegliare domenica 5 ottobre contro l'approvazione del Ddl omofobia, definito 'Ddl bavaglio'. L'appuntamento a Parma è in piazza Garibaldi alle ore 18.30. La nuova veglia del gruppo di cittadini, che si oppongono all'approvazione del Disegno di legge "per poter essere liberi di affermare che il matrimonio è soltanto tra un uomo e una donna, che un bambino ha il diritto ad avere la sua mamma e il suo papà e che loro hanno il diritto di educare liberamente i loro figli".

"La nostra -si legge nella presentazione del gruppo- è una rete apartitica e aconfessionale: con noi vegliano donne, uomini, bambini, anziani, operai, avvocati, insegnanti, impiegati, cattolici, musulmani, ortodossi, persone di qualunque orientamento sessuale, perché la libertà d’espressione non ha religione o appartenenza politica, ci riguarda tutti e ci interessa tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento