Tenta di rubare 2 profumi: senzatetto fermato e denunciato

Ha cercato di rubare due confezioni di profumi all'interno di un negozio all'interno del Centro Commerciale Euro Torri ma è stato scoperto dalla commessa e ha cercato di scappare. Per lui il divieto di ritorno nel Comune di Parma per 3 anni

Ha cercato di rubare due confezioni di profumi all'interno di un negozio all'interno del Centro Commerciale Euro Torri ma è stato scoperto dalla commessa e ha cercato di scappare. Un uomo di 54 anni senza fissa dimora, di origine polacca, è stato fermato ieri mattina dall'addetto alla vigilanza del Centro Commerciale che ha chamato la Polizia. L'uomo ha cercato di prelevare i profumi ma si è allontanato dopo essere stato scoperto: gli agenti di Polizia lo hanno perquisito ed hanno trovato un contenitore schermato all'interno della giacca. Per lui una denuncia per furto aggravato e il divieto di ritorno nel Comune di Parma per tre anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento