Cronaca Cortile San Martino / Strada Baganzolino

Baganzolino, senzatetto morto di freddo in un casolare abbandonato

Vittima del freddo e della disperazione. Sarebbe morto per la bassa temperatura l'uomo, probabilmente un senzatetto, ritrovato sabato sera in un casolare abbandonato nella zona di Baganzolino

A Parma si muore. Anche di freddo e di malnutrizione. La città vetrina, la 'città europea' dell'Autorithy alimentare, delle enormi opere inutili, della corruzione e delle infiltrazioni mafiose, è anche questo. Da tempo le associazioni denunciano l'emergenza di chi dorme in strada e cerca di trovare rifugio in case abbandonate. Un'emergenza sociale a cui nessuno hai mai risposto. Preoccupata più delle polemiche politiche che di chi vive in stato di disagio la città non è riuscita ad evitare un'altra tragedia. A Parma. A pochi passi dalle nostre case.

Sarebbe morto per la bassa temperatura l'uomo ritrovato sabato sera in un casolare abbandonato nella zona di Baganzolino. Erano circa le 23 di sabato sera quando le forze dell'ordine ed i soccorsi si sono recati sul posto in seguito ad una segnalazione. Il cadavere di un uomo è stato ritrovato all'interno della casa, dentro cui il senzatetto avrebbe trovato riparo per trascorrere la notte.

Non si conosce l'indentità della vittima anche perchè i documenti trovati di fianco al corpo non erano riconoscibili. Sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso. Non si hanno certezze ma si tratterebbe di un cinquantenne senza fissa dimora originario di Ferrara, deceduto per freddo e malnutrizione. Secondo i primi riscontri del medico legale la morte risalirebbe a due giorni fa. Il cadavere dell'uomo è ora custodito nel reparto di medicina legale dell'ospedale Maggiore di Parma dove domani saranno effettuati gli esami autoptici per fare definitiva chiarezza sulla causa della morte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baganzolino, senzatetto morto di freddo in un casolare abbandonato

ParmaToday è in caricamento