menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pilotta, coperte dei senzatetto buttate, Patrizia Maestri: 'L'umanità deve venire prima delle regole'

Dopo l'articolo di ParmaToday del 16 dicembre la deputata del Pd Patrizia Maestri ha preso posizione: 'E' necessario trovare una soluzione basata sul buon senso. Sono convinta che l'umanità debba venire prima delle regole"

Coperte sottratte sotto i Portici della Pilotta ai senzatetto. Dopo l'articolo di ParmaToday del 16 dicembre e quello del 22 dicembre la deputata del Pd Patrizia Maestri ha preso posizione: 'E' necessario trovare una soluzione basata sul buon senso. Sono convinta che l'umanità debba venire prima delle regole". 

“Un fatto che non vorremmo più vedere e per cui è necessario trovare una soluzione basata sul buon senso”. Con queste parole la deputata del Partito democratico Patrizia Maestri  commenta le notizie, riportate da diverse testate locali, con cui si raccontava l’episodio della Polizia municipale di Parma che avrebbe buttato via le coperte e le poche cose appartenenti alle persone che, anche in questo freddo dicembre, dormono sotto le arcate del palazzo della Pilotta. “Sono convinta – spiega – che l’umanità debba venire prima delle regole, capisco che non sia semplice affrontare il problema di chi dorme fuori ma invito tutti a trovare una soluzione basata sul rispetto umano”.

Sono tanti i migranti che dormono all’addiaccio e la solidarietà delle diverse realtà sociali di Parma si manifesta attraverso la distribuzione di coperte ai senzatetto per poter affrontare le fredde notti, quelle stesse coperte che, secondo le ricostruzioni giornalistiche, sarebbero state portate via dai vigili con la motivazione del decoro della città. “Non voglio accusare nessuno – spiega Maestri – so perfettamente che queste situazioni sono complesse e difficili da gestire, è chiaro però che episodi di questo tipo non solo non risolvono il problema ma anzi creano maggiori difficoltà. Sono convinta che sia necessario un intervento unito della città per provare a dare una risposta a chi si trova costretto, non certamente per scelta, a dormire fuori. Solo collaborando nel nome della solidarietà possiamo provare a risolvere queste problematiche”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per i genitori dei minori disabili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento