Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Sequestrati 42 chili di carne in un macello, al titolare 2.000 euro di multa

La merce era priva di sistema o elementi di rintracciabilità

Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità e del Gruppo forestale Carabinieri di Parma. Negli ultimi giorni sono stati diversi i controlli nei macelli della provincia. Al termine ad una 53enne, legale rappresentante di un macello della Val di Taro, sono stati sequestrati amministrativamente 42 chili di tagli di carne privi di sistema o elementi di rintracciabilità del valore di circa 800 euro. Inoltre è stata contestata una violazione amministrativa di duemila euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati 42 chili di carne in un macello, al titolare 2.000 euro di multa

ParmaToday è in caricamento