Comune, la Finanza sequestra un'appartamento all'ex sindaco Vignali

La misura cautelare ha riguardato un appartamento di 7 vani, del valore stimato in circa 500.000 euro, nel centro storico della città. Le indagini della Guardia di Finanza di Parma sono state coordinate dalla D.ssa Paola Dal Monte

I Finanzieri del Comando Provinciale di Parma hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro conservativo, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del locale Tribunale, nei confronti di Pietro Vignali, già Sindaco di Parma. La misura cautelare ha riguardato un appartamento di 7 vani, del valore stimato in circa 500.000 euro, nel centro storico della città. Le indagini della Guardia di Finanza di Parma sono state coordinate dalla D.ssa Paola Dal Monte, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale alla sede. Il provvedimento chiesto dalla Procura scaturisce dalle indagini penali per ipotesi di peculato e corruzione che, a partire dal 2009, sono state sviluppate nei confronti dello stesso Vignali e di altri 40 soggetti, sino a portare, nel recente passato, all’arresto di 19 degli indagati, tra i quali l’ex sindaco. La misura cautelare, eseguita la scorsa settimana, serve a garantire il pagamento delle spese di giustizia che potrebbero essere poste a carico dell’ex primo cittadino di Parma, al termine della fase dell’udienza preliminare, tutt’ora in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento