menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Club gold di via Milano sotto sequestro: mancavano le autorizzazioni per gli spettacoli

E' l'ex-Ariete, coinvolto nell'inchiesta Aemilia che ora ha una nuova gestione. Il provvedimento è stato disposto dalla Procura della Repubblica ed eseguito dalla Municipale con otto agenti

Sigilli all'ex Ariete di via Milano, un locale coinvolto - con la vecchia gestione poi cambiata - nell'indagine dell'inchiesta Aemilia sull'Ndrangheta. Ieri 18 maggio il locale, che ora si chiama Club Gold e non ha niente a che fare con la passata gestione, è stato sequestrato per ordine della Procura della Repubblica di Parma, con un provvedimento a firma del Pm Giuseppe Amara. Mancherebbero infatti le autorizzazioni per lo svolgimento dei pubblici spettacoli, l'agibilità per gli spazi e non ci sarebbe nemmeno la normativa antincendio. All'interno del locale si sono recati otto agenti della Municipale ed hanno messo i sigilli alla struttura, che comprende anche un ristorante e una pizzeria.

LA NOTA DELLA MUNICIPALE - "In data odierna 18 maggio alle ore 14, la Polizia Municipale ha dato esecuzione materiale al decreto emanato dalla Procura della Repubblica di Parma, in relazione ai Locali (comprensivi di tutte le attrezzature ivi contenute) siti in Parma – Via Milano, di un pubblico esercizio. Alle operazioni sopracitate sono intervenuti otto operatori di Polizia Municipale (n. 2 Ufficiali e n. 6 Agenti). Al fine della conservazione delle cose sequestrate è stata eseguita ricognizione fotografica ed i locali in sequestro sono stati assicurati con sigilli e contrassegnati con dei cartelli di sequestro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento