Green Hill sequestrato dalla Forestale: attivisti soddisfatti

In città si svolsero diverse manifestazioni contro l'allevamento di Montichiari, ora la struttura è stata posta sotto sequestro: "Tra i reati contestati c'è anche quello di maltrattamento di animali"

Presidio chiudere Green Hill a Parma

A Parma gli attivisti animalisti scesero in piazza diverse volte contro l'allevamento Green Hill di Montichiari. Da tempo denunciano le condizioni di vita dei cani beagle all'interno della struttura. Il 16 maggio si svolse l'ultimo corteo tra Piazza Garibaldi e Piazzale della Pace, gli attivisti avevano tute insanguinate. Stamattina è giunta la notizia che la Forestale ha sequestrato l'allevamento. Come nel resto d'Italia anche nella nostra città c'è soddisfazione per la notizia, dopo le mobilitazioni delle scorse settimane. "Per ora dobbiamo accontentarci delle prime informazioni, ci sono diversi reati contestati tra cui quello di maltrattamenti di animali". 

LE FOTO DEI CANI LIBERATI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Corpo forestale dello Stato sta eseguendo il sequestro di "Green Hill", la nota azienda situata a Montichiari (Brescia) che alleva cani beagle per i laboratori di vivisezione. Alle operazioni di ispezione e sequestro della struttura, disposte dalla Procura della Repubblica di Brescia, partecipano 30 forestali appartenenti ai Comandi provinciali di Brescia, Bergamo e al Nucleo investigativo per i reati in danno agli animali (NIRDA). E' presente anche personale della Questura di Brescia. Sequestrati cani di razza beagle e l'intera struttura costituita da quattro capannoni, uffici e relative pertinenze per un totale di circa 5 ettari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento