menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati 10 chili di hashish e 2 etti di eroina: arrestati in tre

Un marocchino di 33 anni aveva nascosto il fumo in auto, sotto il pannello del finestrino. E' stato fermato in via Venezia. Due tunisini di 22 e 25 anni avevano in casa 230 grammi di eroina purissima

Un marocchino di 33 anni è stato arrestato dagli uomini della squadra Volanti per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L'uomo aveva nscosto a bordo dell'auto su cui viaggiava (una Toyota Corolla) ben 10 chili di hashish diviso in panetti. Il fumo era occultato sotto il pannello di un finestrino. Gli agenti, dopo aver notato l'auto, hanno effettuato diversi controlli dai quali è risultata essere intestata a una persona propritaria di decine di altre auto. Ciò è bastato ad insospettire i poliziotti che hanno deciso di fermare l'auto in via Venezia e perquisirla.

SPACCIATORI DI EROINA
Dopo le segnalazioni di numerosi residenti circa l'attività di spaccio nei pressi di via Argonne, gli uomini della squadra Mobile hanno intensificato i controlli nella zona e hanno tratto in arresto due tunisini di 22 e 25 anni, i quali avevano occultato nella loro abitazione in viale Milazzo 230 grammi di eroina purissima. Entrambi avevano un permesso di soggiorno per rifugiati politici. Sono stati portati in via Burla.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento