menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrata una pistola sull'argine del fiume Parma

Nella zona di via Du Tillot, oltre a 400 grammi di hashish e 15 di cocaina, i Carabinieri hanno sequestato una pistola calibro 6,35 con matricola abrasa) completa di caricatore e cartucce

Stupefacenti di vario genere e persino una pistola sono il “bottino” dei sequestri effettuati dai carabinieri della Compagnia di Parma in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza che ieri pomeriggio hanno controllato numerosi luoghi di ritrovo in città, con particolare attenzione alle zone critiche. Nel corso dei controlli sono state impiegate due unità cinofile del nucleo carabinieri di Bologna. I controlli sono stati eseguiti anche nel sottopasso della tangenziale Nord, dove era stata segnalata la presenza di un via vai dovuto allo spaccio di stupefacenti. Grazie al fiuto dei due cani sono stati rinvenuti 180 grammi di marijuana, contenuta in una busta di cellophane nascosta sotto un vecchio materasso. Successivamente, lungo il greto del torrente Parma, in via Du Tillot, in un altro luogo segnalato per la presenza di spacciatori, sono stati ritrovati un barattolo di vetro occultato sotto terra contenente 200 grammi di hashish suddivisi in 20 ovuli, ulteriori 200 grammi della medesima sostanza e 15 grammi di cocaina. A poca distanza è stata poi rinvenuta una pistola calibro 6,35 con matricola abrasa) completa di caricatore e cartucce. Sia lo stupefacente che l’arma sono stati sequestrati e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria per necessari accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Tre nuove piste ciclabili: lavori per 1 milione e 150 mila euro

Attualità

Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento