rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Via Ricco'

Una serra di marijuana nella casa dei genitori: in manette 19enne

Aveva creato uno spazio per coltivare marijuana all'interno della casa dei suoi genitori: un giovane di 19 anni è stato arrestato dai Carabinieri che hanno scoperto l'attività illecita in via Riccò a Parma

Aveva creato, all'interno della casa dei suoi genitori con i quali viveva, un vero e proprio spazio dedicato alla coltivazione della marijuana. Ma i suoi affari si sono interrotti all'arrivo dei Carabinieri di Langhirano che hanno scoperto l'attività illecita del giovane e lo hanno arrestato per coltivazione ai fini di spaccio. Un giovane 19enne di origini cubane è stato sorpreso dopo un lungo lavoro di indagine da parte dei militari che lo hanno individuato come referente dello spaccio di droga, marijuana e hashish tra Langhirano e Lesignano dè Bagni. Quando il cane antidroga, giunto da Bologna, è entrato nella sua casa di via Riccò ha fiutato subito l'odore di droga dall'armadio della camera del figlio. Dentro una serra artigianale con sette piante di canapa indiana e cinque semi: nell'abitazione sono stati trovati anche 381 grammi di hashish già suddivisi in 38 ovuli e 100 grammi di marijuana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una serra di marijuana nella casa dei genitori: in manette 19enne

ParmaToday è in caricamento