Cronaca

Settimana contro la violenza: laboratori sulle differenze per 324 studenti

Anche a Parma la Settimana contro la Violenza, istituita dal Ministero dell’Istruzione e dal Dipartimento Pari Opportunità. Tre laboratori sul tema delle differenze di genere: il primo parte mercoledì

Prevenire e contrastare ogni forma di violenza e discriminazione. E’ questo l’obiettivo della Settimana contro la Violenza, istituita dal Ministero dell’Istruzione e dal Dipartimento Pari Opportunità, in programma anche a Parma fino al 18 ottobre con iniziative rivolte a studenti, famiglie e docenti.

Nell’ambito degli eventi in calendario, la Provincia di Parma ha promosso il progetto “Di Maschere e volti” ovvero in cammino per costruire nuovi modelli di genere e di relazioni tra generi. In collaborazione con la Cooperativa Sociale Giolli, verranno realizzati tre laboratori con gli studenti delle superiori sui temi delle differenze, delle discriminazioni e delle violenze di genere. Al progetto hanno aderito 12 istituti superiori della provincia di Parma, 14 classi per un totale di 324 studenti. Il progetto è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna e UNAR – Rete Nazionale Antidiscriminazione.

Il primo laboratorio che segnerà l’avvio del progetto, partirà mercoledì 16 ottobre alle 10,15 nell’aula Magna del Romagnosi e all'incontro interverrà l'assessore provinciale alle Politiche sociali Marcella Saccani. Venerdì 18 l’attività si svolgerà nell’aula Magna dell’Itis (dalle 10,30) e sabato 19 ( dalle 10,30) nell’aula magna dell’Ulivi. La performance spettacolo finale a cura degli operatori della cooperativa Giolli per gli studenti coinvolti nei laboratori di ottobre in plenaria si terrà giovedì 21 novembre all'Auditorium del Carmine a Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana contro la violenza: laboratori sulle differenze per 324 studenti

ParmaToday è in caricamento