Cronaca Centro / Borgo Carissimi

Sfrattata da Borgo Carissimi. Maria Fortuna: "Con un figlio di 8 anni non so dove andare"

Stamattina da borgo Carissimi 14 vi raccontiamo una delle tante storie della crisi parmigiana. Maria Fortuna ha 30 anni, vive sola con suo figlio di 8 anni. Presidio degli attivisti della Rete Diritti in Casa

Stamattina da borgo Carissimi 14 vi raccontiamo una delle tante storie della crisi parmigiana. Maria Fortuna ha 30 anni, vive sola con suo figlio di 8 anni. Ha perso il lavoro dopo essere stata investita ed aver avuto conseguenze per la salute. Tecnicamente un incidente sul lavoro: dopo aver prestato servizio in alcuni supermercati cittadini s è ritrovata all'improvviso senza lavoro. Nell'impossibilità di pagare l'affitto di 450 euro al mese. Stamattina ha lo sfratto esecutivo: è infatti previsto un nuovo ingresso dell'ufficiale giudiziario. "Dal Comune hanno detto che nelle srutture non c'è più posto, così nn ho alternative. Se oggi esco non so dove andare". INTERVISTA A MARIA FORTUNA.

AGGIORNAMENTI. Dopo l'arrivo dell'ufficiale giudiziario lo sfratto è stato rinviato al 5 giugno. Per Maria Fortuna c'è ancora una speranza, un pò di tempo per permettere ai servizi sociali di trovare una soluzione per lei ed il suo bambino. In contemporanea, nella stessa zona della città, c'era anche uno sfratto in via Dalmazia che è stato rinviato anch'esso al 5 giugno.

Davanti alla casa di Maria Fortuna anche gli attivisti della Rete Diritti in Casa, che in alcune occasioni sono rusciti ad ottenere la concessione del rinvio dello sfratto fino ad oggi, Ma ormai l'esecuzione dello sfratto dovrebbe avvenire e, a meno che non venga trovata una soluzione all'ultimo momento, per Maria Fortuna non ci saranno alternative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfrattata da Borgo Carissimi. Maria Fortuna: "Con un figlio di 8 anni non so dove andare"

ParmaToday è in caricamento