Fontevivo, donna incinta rischia la strada: sfratto in corso

A Fontevivo, nella frazione di Bianconese la famiglia di attende ancora una volta l'arrivo dell'ufficiale giudiziario. Stamattina si presenterà nella casa in affitto in cui vive da anni per eseguire il provvedimento di sfratto: la famiglia, che a fine agosto sarà composta anche da un bambino oltre al padre e alla madre non riesce a pagare l'affitto da tempo, a causa della perdita del lavoro da parte del marito, che faceva il gommista nell'officina a fianco dell'abitazione. Ci troviamo nella zona dell'Interporto di Fontevivo. Dopo gli ultimi rinvii - l'ultimo di 18 giorni dovuto al fatto che la gravidanza della donna era stata certificata come a rischio - la mattina del 26 luglio l'ufficiale giudiziario si ripresenterà e cercherà di eseguire il provvedimento di rilascio dei locali. "Se oggi ci fanno uscire da questa casa non sappiamo dove andare, non abbiamo alternative: il Comune non offre nessun aiuto, anche se la mia situazione è conosciuta da tempo. Viviamo da anni in provincia di Parma: purtroppo ho perso il lavoro e non ne ho trovato un altro; mia moglie aspetta un figlio che nascerà a fine agosto: chiediamo solo un pò di tranquillità". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Castione Marchesi: muore un bimbo di tre anni

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Aeroporto, il presidente di Sogeap: "Ecco quali saranno le nuove tratte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento