Pilastro: campo nomadi sgomberato e transennata l'area parcheggio

A distanza di pochi giorni dal ritorno dei nomadi nell'area parcheggio all'ingresso della frazione di Pilastro, la decisione dello sgombero e del transennamento dell'area con divieto d'accesso

Campo nomadi sgomberato a Pilastro

A distanza di pochi giorni dal ritorno dei nomadi nell'area parcheggio all'ingresso della frazione di Pilastro, con numerose polemiche da parte di abitanti relative alla percezione di insicurezza e al rischio di degrado della zona, seguite anche da un'interrogazione presentata in Consiglio Provinciale dal consigliere del Carroccio Massimiliano Cavatorta, l'area è stata sgomberata. Le roulottes che popolavano il parcheggio di un'area in espansione, con alcuni cantieri nei pressi, è stata transennata bloccando ogni accesso anche pedonale da entrambi gli ingressi .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un furgone e sbalzato contro una moto: ciclista 45enne gravissimo

  • A Parma il primo impianto dello stimolatore capace di interrompere i segnali di dolore al cervello

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Coronavirus: stato di emergenza prorogato fino al 31 ottobre

  • Incidente sull'Asolana: moto contro un'auto, muore 50enne motociclista

  • Coronavirus, è il giorno 'zero': né decessi, né contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento