menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Martiri della Liberazione, sgomberata una casa occupata: denunciati 3 tunisini

I tre sono stati denunciati, oltre che per invasione d'edificio, anche per furto di energia elettrica perchè avevano forzato i contatori e per ricettazione. Un giovane di 27 anni senza documenti è stato portato al Cie di via Corelli a Milano

Avevano occupato un casolare abbandonato in via Martiri della Liberazione e ci vivevano da alcuni mesi. Tre giovani cittadini tunisini, di età compresa tra i 28 e i 30 anni, sono stati sorpresi all’interno dello stabile, di proprietà di un uomo residente a Bedonia, e denunciati dai carabinieri di Parma per invasione di edificio. Oltre a questa accusa anche quella di furto di energia elettrica perché i tre avevano forzato i sigilli dei contatori e si erano attaccati all’impianto per avere l’elettricità all’interno dello stabile.


Per loro è scattata anche l’accusa di ricettazione perché all’interno sono state trovate due biciclette di Infomobility, rubate nel gennaio del 2011. I tre non avevano documenti validi all’identificazione personale. I militari hanno anche espulso dal Comune di Parma un giovane di 27 anni senza permesso di soggiorno: il ragazzo è stato fermato in piazza Vittorio Emanuele ed ora si trova presso il Centro di Identificazione ed Espulsione di via Corelli a Milano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento