Via Martiri della Liberazione, sgomberata una casa occupata: denunciati 3 tunisini

I tre sono stati denunciati, oltre che per invasione d'edificio, anche per furto di energia elettrica perchè avevano forzato i contatori e per ricettazione. Un giovane di 27 anni senza documenti è stato portato al Cie di via Corelli a Milano

Avevano occupato un casolare abbandonato in via Martiri della Liberazione e ci vivevano da alcuni mesi. Tre giovani cittadini tunisini, di età compresa tra i 28 e i 30 anni, sono stati sorpresi all’interno dello stabile, di proprietà di un uomo residente a Bedonia, e denunciati dai carabinieri di Parma per invasione di edificio. Oltre a questa accusa anche quella di furto di energia elettrica perché i tre avevano forzato i sigilli dei contatori e si erano attaccati all’impianto per avere l’elettricità all’interno dello stabile.

Per loro è scattata anche l’accusa di ricettazione perché all’interno sono state trovate due biciclette di Infomobility, rubate nel gennaio del 2011. I tre non avevano documenti validi all’identificazione personale. I militari hanno anche espulso dal Comune di Parma un giovane di 27 anni senza permesso di soggiorno: il ragazzo è stato fermato in piazza Vittorio Emanuele ed ora si trova presso il Centro di Identificazione ed Espulsione di via Corelli a Milano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento