Si ferisce davanti all'ex moglie: "Il prossimo sangue sarà il tuo": 72enne condannato per stalking

L'uomo si era presentato nel negozio della donna a Fidenza e si era ferito con un coltello

Si era presentato all'interno del negozio dell'ex moglie a Fidenza e si era tagliato, davanti a lei. Un atto di autolesionismo che conteneva anche una minaccia: "Il prossimo sangue sarà il tuo". Un uomo di 72 anni è stato condannato ad un anno e sei mesi per stalking. Tutto era iniziato con la separazione dei due coniugi che, in un primo momento, sembrava consensuale. Nel corso dei mesi però si erano manifestate tensioni, soprattutto per questioni economiche. L'uomo infatti pretendeva la metà del ricavato della vendita di un terreno, che non era rientrato nell'accordo per il divorzio. Al culmine delle lite ci fu l'episodio del negozio a Fidenza. Nei giorni scorsi il Giudice ha deciso per la condanna: il reato di porto abusivo d'arma invece è caduto in prescrizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus: scuole chiuse a Parma e in tutta la regione fino al 1 marzo

  • CORONAVIRUS: TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

  • ATTENZIONE ! Coronavirus: sui social un'immagine fake di ParmaToday

  • Tenta una rapina al Centro Torri, poi chiama i carabinieri simulando un'aggressione: denunciato

Torna su
ParmaToday è in caricamento