rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca

Si finge un agente, poi spruzza spray urticante fuori da un locale. Denunciato 25enne in via Reggio

Intervento delle Volanti. Nello zaino il ragazzo aveva anche un coltello, un cacciavite e un finto distintivo

Spruzza spray urticante fuori da un locale. Denunciato dalla polizia un 25enne.

I fatti: stanotte poco prima della 4,30, dopo una segnalazione le Volanti sono arrivate in via Reggio nei pressi di un locale da ballo, per la segnalazione di un ragazzo che aveva spruzzato sostanza urticante e che era in possesso di un coltello, spacciandosi come appartenente alle forze dell’ordine. Sul posto un nutrito gruppo di giovani, che si trovavano all'esterno del locale, sul marciapiedi, stavano insultando il 25enne. Gli agenti di polizia hanno quindi identificato il 25enne che, a un certo punto, ha iniziato a fomulare frasi senza senso ed emanando odore di alcool e sostanza urticante. Il giovane veniva subito indicato dai presenti come colui che aveva utilizzato lo spray urticante verso di loro. A quel punto è stato ascoltato l’addetto alla sicurezza del locale che dichiarava che intorno alle 4,15 circa, alcuni clienti lo avevano chiamato riferendogli che, nella parte esterna del locale, un giovane aveva utilizzato una bomboletta di spray urticante.

A quel punto l’addetto alla sicurezza era uscito dal locale e dopo aver notato un ragazzo circondato da altri clienti che lo stavano insultando, aveva chiamato la polizia. Il 25enne, che aveva ancora la bomboletta in mano e odorava di sostanza urticante andava in giro dicendo di essere un appartenente alle Forze dell’ordine in borghese e di essere in servizio “sotto copertura”. Su invito degli agenti il giovane ha svuotato il proprio zaino spargendo tutto il contenuto a terra. All’interno era presente un coltello lungo alcune decine di centimetri, una bomboletta di spray urticante, un coltello multiuso rosso, un cacciavite e un finto distintivo. Il tutto veniva successivamente sottoposto a sequestro penale.

Da un controllo più approfondito gli agenti della Polizia di Stato hanno trovato in possesso del ragazzo anche una busta di plastica contenente sostanza stupefacente, tipo "marijuana", che veniva successivamente sottoposta a pesatura ed analisi da parte della Polizia Scientifica. In totale 3,3 grammi, inoltre erano presenti anche 1,3 grammi di hashish. A quel punto il ragazzo è stato portato in Questura per essere identificato e fotosegnalato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge un agente, poi spruzza spray urticante fuori da un locale. Denunciato 25enne in via Reggio

ParmaToday è in caricamento