rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Si ritrova titolare di utenze di luce e gas mai attivate: denunciati tre giovani

Dopo aver proposto ad una 45enne di Parma il cambio di gestore i tre falsi consulenti avevano falsificato la sua firma sui contratti

Non aveva firmato i contratti per l'attivazione delle utenze di luce e gas con il nuovo gestore ma si è ritrovata nella posta i documenti con una firma palesemente falsa. Una 45enne di Parma è stata truffata dai tre finti operatori che si erano presentati - qualche giorno prima - alla sua porta per proporre il passaggio con la nuova azienda. I tre, una 26enne e due 22enni di Milano - accusato dei reati di sostituzione di persona e truffa - sono stati denunciati dai carabinieri della stazione Oltretorrente, dopo alcune indagini. 

La 26enne, fingendosi promoter di una società elettrica, aveva prospettato alla donna delle offerte promozionali qualora avesse cambiato gestore, sottoponendogli dei moduli da sottoscrivere. Poiché, gli stessi erano dei veri e propri contratti e volendo riflettere alcuni giorni, la 45enne non li ha firmati, nonostante riportassero i suoi dati personali. Le due si sono date appuntamento telefonico nei giorni successivi. La donna, non avendo più notizie da parte della promoter, ha deciso di non cambiare il gestore. Diversi giorni dopo, ha trovato nella casella della posta tre buste contenti i contratti per la fornitura di energia elettrica e gas con il nuovo gestore con in calce la firma palesemente contraffatta. Gli accertamenti da parte dei militari hanno consentito di individuare gli autori e di denunciarli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ritrova titolare di utenze di luce e gas mai attivate: denunciati tre giovani

ParmaToday è in caricamento