Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Si scaglia contro i vaccini, poi spacca vetri e mobili nella hall dell'albergo: 57enne denunciato

L'uomo, poi trasportato in ospedale, urlava frasi sconnesse: i carabinieri sono riusciti a bloccarlo, evitando che si ferisse con i vetri

Ha iniziato, senza alcun motivo apparente, ad urlare frasi sconnesse contro i vaccini, a spaccare i mobili e gli arredi dell'albergo all'interno del quale era alloggiato a Noceto. Un 57enne, in stato di alterazione psicofisica, è stato bloccato e poi denunciato dai carabinieri per danneggiamento.

Momenti di paura nella notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 marzo: erano da poco passate le 2 quando i responsabili dell'Hotel San Marco sono stati costrettti a chiamare il 112. Uno degli ospiti, infatti, era andato in escandescenza: oltre a urlare frasi sconnesse l'uomo ha iniziato a spaccare tutto quello che aveva a portata di mano: vetrate, mobili, arredi e suppellettili.

I carabinieri di Noceto sono riusciti a portare il 57enne fuori dall'albergo, anche per evitare che si ferisse con i vetri. I sanitari del 118 lo hanno accompagnato all'Ospedale Maggiore per il ricovero: il 57enne, in evidente alterazione psicofisica, è stato denunciato per danneggiamento. Fortunatamente nessuno si è fatto male, durante i momenti concitati all'interno della hall dell'albergo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scaglia contro i vaccini, poi spacca vetri e mobili nella hall dell'albergo: 57enne denunciato

ParmaToday è in caricamento