Sicurezza, controlli a tappeto nelle abitazioni: due denunce per invasione di edificio

L'operazione congiunta di polizia, finanza e municipale ha portato all'identificazione di 24 persone

Sicurezza. Controlli delle forze dell'ordine anche all'interno delle abitazioni, alla ricerca di eventuali irregolarità. Il dispositivo di prevenzione messo in campo dalla Questura di Parma prevede anche il monitoraggio delle residenze per cercare di scovare che affitta in modo irregolare, chi alloggia in edifici in modo abusivo. L'operazione scattata nella mattinata di martedì 14 gennaio è stata portata avanti dalla polizia di Stato, la Municipale e la Guardia di Finanza. 

La polizia Municipale grazie ai suoi specifici poteri in materia di anagrafe ha effettuato una serie di controlli alle residenze in via Montanara via Pasubio e via Trento. Durante le operazioni fiera anche la presenza della Polizia di stato con 4 pattuglie ed una della guardia di finanza. Gli agenti si sono occupati dell'identificazione e delle procedure di eventuale espulsione per i cittadini irregolari. La guardia di finanza invece si è occupata della verifica della regolarità degli affitti. Nel corso dei controlli sono stati denunciati a piede libero per invasione di edifici un colombiano di 27 anni ed una cittadina italiana di Reggio Emilia di 25 anni: avevan occupato illecitamente un abitazione comunale. In totale sono state identificate 24 persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento