Sissa Trecasali, maxi evasione fiscale: sequestrato un complesso immobiliare da 2,5 milioni di euro

La Guardia di Finanza ha eseguito il provvedimento dopo il fallimento di una società del settore costruzioni con sede a Napoli

Un maxi sequestro di un complesso immobiliare che si trova nel comune di Sissa Trecasali è stato effettuato dagli uomini della Guardia di Finanza di Torre Annunziata e di Castellamare di Stabia, che hanno eseguito un provvedimento emesso dal Gip su richiesta della Procura di Napoli. L'azienda proprietaria del complesso, che comprende case, terreni edificabili e capannoni industriali, è fallita e le indagini delle Fiamme Gialle si sono concentrate sulla presunta sottrazione di beni al fisco per un valore di circa 2.5 milioni di euro. Secondo l'accusa la società di Gragnano, in provincia di Napoli, avrebbe distratto beni a favore di un società con sede a Malta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento