menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Situazione difficile, anche in centro c'è microcriminalità"

Il presidente di Ascom Vittorio Dall'Aglio lancia l'allarme durante la quinta giornata della legalità: "I commercianti hanno bisogno di più persone che garantiscano la sicurezza. La città è diventata difficile"

Il presidente di Ascom Parma, Vittorio Dall’Aglio, in occasione della presentazione della quinta giornata della Legalità indetta da Confcommercio, ha fatto un appello alle istituzioni cercando di attirare la loro attenzione affinché i commercianti possano avere un aiuto in termini di controllo del territorio. “Quello che abbiamo chiesto a tutte le forze dell’ordine – dice Dall’Aglio -  è mantenere il rapporto di dialogo e collaborazione che abbiamo instaurato con le forze di Polizia. Chiediamo però in maniera diretta ed esplicita un aumento delle forze dell’ordine. Un aiuto migliore e maggiore anche dal punto di vista numerico di quelle che sono le forze di Polizia sarebbe un deterrente importante per la microcriminalità. Siamo consapevoli del fatto che le risorse economiche siano limitate e sappiamo anche quello che le forze di Polizia stanno facendo. E’ già molto ma abbiamo necessità di un aumento. Speriamo che la nuova finanziaria possa consentire anche qui da noi una presenza maggiore di uomini che garantiscano la sicurezza e la legalità. Purtroppo la diffusione della microcriminalità è aumentata in maniera sensibile. Non esistono zone tranquille o zone meno tranquille. Ad esempio anche in centro capitano episodi di microcriminalità e non ci sono più zone off limits”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento