Cronaca Cittadella / Via Primo Bandini

Campi di volontariato di Forum Solidarietà: dai migranti alle giovani mamme

Trenta ragazzi si sono approcciati al mondo del volontariato locale partecipando ai 4 ampi promossi dall'associazione per i ragazzi delle scuole superiori di Parma e provincia

servizio civile

Capire l’importanza dell’aiuto gratuito e della coesione entrando a far parte delle dinamiche del volontariato per sensibilizzare i più giovani sull’importanza della coesione sociale. Questo uno degli intenti dei quattro campi di volontariato per i ragazzi delle scuole superiori di Parma e provincia che Forum Solidarietà ha promosso assieme ad altre associazioni. Trenta i ragazzi che si sono approcciati al mondo del volontariato locale, scoprendo il valore dell’aiuto a chi è in difficoltà

Significative le esperienze raccolte dai giovani parmigiani al Pozzo di Sicar, appena fuori Parma, contribuendo attivamente con i volontari dell’associazione che ospita e aiuta giovani mamme straniere. Condivisione e solidarietà vissute anche dai giovani che hanno frequentato Il noce a Felino, rapportandosi con i bambini che vi abitano e aiutandoli a fare i compiti, a fare piccoli lavori domestici e giocando insieme. C’ è anche chi invece ha preferito collaborare con le associazioni a Collecchio per la Festa Multiculturale e a Fidenza per la Festa dei popoli.

La spinta che porta a partire per un’esperienza così, è diversa in ciascuno: c’è chi cerca la propria strada, chi una conferma alle proprie scelte chi, semplicemente, una vacanza fuori dagli schemi consueti. Ma per tutti si apre un mondo inaspettato, quello del volontariato e dell’associazionismo, dove, tirarsi su le maniche e misurarsi con una nuova esperienza porta in cambio la gioia di essere utili agli altri”, sottolinea Forum Solidarietà. I campi di volontariato sono solo alcune delle iniziative che Forum Solidarietà porta avanti per tutto l’anno, dagli incontri nelle sedi delle associazioni, alle interazioni a scuola sino a laboratori teatrali con l’obiettivo di sensibilizzare i più giovani su tematiche come l’accoglienza, il mutuo aiuto e la condivisione per rendere il volontariato “contagioso”.

Come attestato infatti da Forum Solidarietà, il segnale positivo è arrivato dalla volontà già espressa da alcuni dei ragazzi a proseguire l’impegno nelle associazioni con cui si sono approcciati. Iniziative per il sociale che non vanno in vacanza, dal 30 agosto al 7 settembre è previsto un campo di volontariato per giovani che saranno ospiti dell’associazione Mungano per incontrare coetanei provenienti da diversi paesi del mondo e parlare di Africa, migrazioni e nuove identià. Dal 2 settembre invece, chi vorrà iscriversi potrà contribuire ad animare il grest "Global-mente" dell’associazione Daquialà, partecipando a un campo non residenziale in città, a contatto con i più piccoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi di volontariato di Forum Solidarietà: dai migranti alle giovani mamme

ParmaToday è in caricamento