Tragedia sfiorata a Solignano: 18enne e bimbo di 8 anni salvati dall'intossicazione

Gli operatori sanitari hanno trovato i due privi di sensi, distesi a terra all'interno dell'appartamento pieno di fumo: in ospedale anche l'altro figlio di 4 anni e i genitori

Nel frattempo però all'interno dell'appartamento gli altri due figli, di 8 e di 18 anni, hanno rischiato grosso e sono stati salvati solo grazie all'intervento di un condomino, che è andato alla loro porta a bussare più volte, dopo non aver avuto risposta al primo tentativo. L'uomo ha fatto scattare l'allarme ed è stato essenziale l'intervento degli operatori della Croce Verde: i due figli sono stati soccorsi e trasportati d'urgenza al Pronto Soccorso del Maggiore. All'interno dell'appartamento, pieno di fumo. i due erano riversi a terra, colti da malore. Tanta paura e un salvataggio in extremis grazie alla prontezza del vicino e alla professionalità degli operatori sanitari. Tutti i componenti della famiglia sono in osservazione all'Ospedale Maggiore. Sembra che l'intossicazione sia stata causata dai fumi di un braciere. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • "Buon viaggio Schinca": il ricordo degli amici del 40enne morto dopo lo schianto in moto

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

Torna su
ParmaToday è in caricamento