"Sono 153 i pazienti covid ricoverati, 40 i negativizzati"

La professoressa Meschi nel consueto aggiornamento: "Un periodo delicato con le festività alle porte, tutti ci dobbiamo prendere cura di noi stessi e dei nostri cari"

"Sono 153 i pazienti covid positivi ricoverati al Padiglione Barbieri dell’Ospedale Maggiore di Parma; 40 i pazienti negativizzati che necessitano ancora di cure.  La gravità dei malati, come nelle settimane precedenti è variabile, tutti presentano un quadro clinico con polmonite interstiziale. I pazienti vengo presi in carico da un’équipe multidisciplinare che stabilisce il fabbisogno di ossigeno, la terapia e il miglior setting assistenziale". Questa la panoramica  sul fronte covid all’Ospedale di Parma, a lunedì 7  dicembre, tracciata  dalla prof.ssa Tiziana Meschi, responsabile del Covid Hospital.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci avviciniamo  - prosegue Meschi – a un periodo delicato con le festività alle porte, tutti ci dobbiamo prendere cura di noi stessi e dei nostri cari. E’ importante non adottare comportamenti scriteriati, fondamentale rispettare il distanziamento, l’uso della mascherina e il lavaggio o l’igienizzazione delle mani.  Non commettiamo gli stessi errori dell’estate scorsa".

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

  • Parma scongiura la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento