menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorbolo: il sindaco smaschera la banda delle bici

Nicola Cesari, dopo aver impedito insieme ad altri cittadini un furto di biciclette in pieno centro ha identificato il terzo componente del gruppetto, arrestato dai carabinieri che hanno eseguito l'ordinanza di custodia in stazione

E' finito in manette anche il terzo componente della banda che, un mese fa, ha cercato di fare razzia di biciclette in pieno centro a Sorbolo ma è stata bloccata dai cittadini, dal sindaco di Sorbolo Nicola Cesari e dai carabinieri. Nella serata del 6 agosto infatti alcuni giovani, che giravano a bordo di un'auto piena di biciclette rubate, stavamo cercando di rubarne un'altra quando i residenti sono intervenuti, bloccando i ladri anche grazie all'arrivo del primo cittadino. In via Pellico, dopo alcuni discussioni, erano arrivati i militari che erano riusciti ad arrestare due giovani, un 18enne e un 22enne mentre il terzo componente del gruppo era riuscito a scappare a bordo della Fiat Punto, che aveva lasciato sul posto dopo un incidente contro un muretto. 

bandabici-2

Dopo alcune indagini i carabinieri sono riusciti ad identificare, intercettare ed arrestare il 26enne che si trovava in via Pellico la sera del 6 agosto, insieme ai suoi due complici. Fondamentale per arrivare all'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stato il sindaco di Sorbolo che ha riconosciuto un ragazzo di 26 anni, sui quali erano già caduti i sospetti dei carabinieri, come quello presente in via Pellico la sera del 6 agosto. Il giovane, senza fissa dimora, è stato intercettato in stazione ed arrestato in via Garibaldi, davanti alla sede dell'ex Magistrato per il Po. Le accuse nei suo confronti sono furto aggravato e ricettazione, come per gli altri due. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento