Sorbolo, tenta di rapinare la farmacia con un cacciavite

Un giovane è entrato ed ha acquistato una siringa, poi ha minacciato la titolare ma è stato messo in fuga: i carabinieri stanno indagando

E' entrato all'interno della farmacia di Sorbolo, in via Gramsci e dopo aver acquistato una siringa ha estratto un cacciavite e ha minacciato la commessa. L'episodio è avvenuto ieri mattina nella cittadina in provincia di Parma: il giovane, che era a volto scoperto con una sciarpa sulla faccia che lo travisava parzialmente, non è riuscito a portare a termine il colpo. La reazione dei proprietari infatti ha provocato la sua fuga: il ragazzo è fuggito a piedi. La richiesta di denaro fatto alla farmacista era di poco conto: circa 30, 40 euro. I carabinieri si sono recati sul posto per effettuare un sopralluogo e raccogliere la testimonianza delle persone presenti: le indagini sono in corso per identificare il responsabile della tentata rapina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

Torna su
ParmaToday è in caricamento