menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorelle gemelle circuivano un uomo fingendosi cartomanti, arrestate

Le due V.C. e A.C. sono state arrestate in seguito ad un indagine partita nel 2007. Avevano approfittato di una relazione extraconiugale per tentare di estorcere a un quarantacinquenne 5.500 euro.

Arrestate per aver circuito in uomo, M.C. di 45 anni, fino a fingersi cartomanti e a proporgli un rito magico e a minacciarlo chiedendogli 5.500 euro per non rivelare  la relazione extraconiugale che l'uomo intratteneva con una di loro. Si tratta di V.C e A.C., sorelle di gemelle di  50 anni, originarie di Parma ma residenti a Brescello (RE), per cui il Tribunale ha disposto un ordine di carcerazione per 3 anni e 5 mesi. Le sue erano accusate di   estorsione, minacce ed ingiurie.
I fatti risalgono al 2007, quando M.C., intratteneva una relazione con V.C. e le sorelle avevano pensato di approfittare del fatto per prendere del denaro dall'uomo. Sui fatti aveva indagato la squadra mobile di Parma, che il 13 novembre le arrestate presso la loro abitazione di Brescello e condotte presso il carcere di Modena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Approvato il decreto: coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno

  • Sport

    L'ennesima rimonta avvicina il Parma alla Serie B

  • Cronaca

    Covid: 67 nuovi casi e 3 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento