FURTO

Sorpresi a forzare la porta di un locale in centro: denunciati due minori

Due magrebini di 17 e 15 anni sono stati fermati dai carabinieri. L'accusa: tentato furto e porto di strumenti atto allo scasso

I Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente hanno denunciato due minori magrebini di 17 e 15 anni per tentato furto e porto di strumenti atto allo scasso. I fatti risalgono alla notte del 16 giugno, quando i Carabinieri di Strada delle Fonderie hanno notato i due minori in strada Garibaldi, all'incrocio con strada Pisacane, mentre erano intenti ad armeggiare in prossimità della porta a vetro di un esercizio pubblico. Alla vista della pattuglia i due hanno immediatamente tentato la fuga cercando di disfarsi di quanto avessero tra le mani, lanciando lontano e occultando gli oggetti nelle vicine fioriere. Bloccati immediatamente e messi in sicurezza, i due sono risultati entrambi privi di documenti di identità. Il sopralluogo all’esterno dell’esercizio pubblico ha permesso di rinvenire un guanto da lavoro e di un piede di porco in acciaio. I due sono stati accompagnati presso gli la caserma di Strada delle Fonderie. Sottoposti a perquisizione, è stato rinvenuto negli indumenti dei due l’altro guanto da lavoro, una bomboletta spray al peperoncino ed una mascherina in tessuto nero, tutti oggetti sequestrati. Visti i gravi e precisi indizi di reità i due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna in quanto ritenuti autori del tentato furto aggravato ai danni dell’esercizio commerciale, oltre che per il porto di strumenti atti all’offesa e al termine dell’attività sono stati affidati ad una comunità ricettizia per minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a forzare la porta di un locale in centro: denunciati due minori
ParmaToday è in caricamento