Sorpresi con gli alcolici nelle zone vietate: 'diffidati' 16 giovani davanti al Regio e al Battistero

Blitz di polizia e agenti della Municipale: sanzionati i ragazzini in centro, multato un senzatetto che chiedeva l'elemosina alla Steccata

Controlli in centro storico da parte dei poliziotti della Questura di Parma e degli agenti della polizia Municipale. L'operazione, che mirava al controllo del territorio e al rispetto delle ordinanze comunali per quanto riguarda il consumo di alcool, vietato in alcune zone del centro e dell'Oltretorrrente, ha visto la partecipazione di tre pattuglie dell'Anticrimine e di una pattuglia della Municipale. Gli agenti hanno infatti controllato il rispetto del regolamento nella zona della Cattedrale, del Battistero, della Pilotta e del Teatro Regio. Nella serata di giovedi sono stati adottati nove provvedimenti di diffida contro alcuni giovani che si trovavano davanti al più noto teatro cittadino con alcune bevande alcoliche. In quella zona è previsto il divieto di consumo di bevande alcoliche di qualsiasi tipo. Se i ragazzi verrano fermati nuovamente con alcolici nelle zone vietate saranno multati. In via Imbriani un uomo che si trovava in strada con una bottiglia di vetro contenente alcolici è stato multato, sempre secondo il Regolamento del Comune di Parma.  Nel corso dei controlli sono state identificate una cinquantina di persone, tra via d'Azeglio e Borgo del Gallo. Venerdì sera invece sono state impiegate cinque pattuglie della polizia di Stato e una pattuglia della Municipale. Sono state controllate 46 persone: le diffide sono state sette, quattro al Battistero e tre al Teatro Regio. Un senzatetto che si trovava nei pressi della Steccata, che chiedeva l'elemosina, è stato multato e nei suoi confronti è stato emesso un ordine di allontanamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento