Sostanze Stupefacenti e oggetti atti allo scasso tra i cespugli

Erano nascosti all'interno delle siepi al Parco Falcone e Borsellino

Non si è mai fermata l'attività di controllo e di vigilanza delle Forze dell'Ordine e della Associazioni di volontariato, nonostante i disagi causati dal Covid19, sul territorio, nei parchi cittadini e nelle aree consentite per le attività all’aperto per la sicurezza dei cittadini.

Nella giornata di ieri l'Associazione Polizia di Stato durante l'attività di controllo ha rinvenuto tra i cespugli del Parco Falcone Borsellino: 80 gr circa di droga, un grosso coltello e attrezzi atti allo scasso.

Gli attrezzi e le sostanze, pronte per lo spaccio, sono stati consegnati alla Polizia Locale che ha proceduto al sequestro.

Soddisfazione espressa dall’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa: “Le continue e costanti operazioni delle Forze dell’Ordine, della Polizia Locale e dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, fanno sì che possa percepire nelle nostre aree verdi un senso di protezione e di sicurezza. Ringrazio la Polizia Locale e i volontari perché grazie alla sinergia che hanno creato riusciamo ad essere presenti su più zone della città. Continueremo su questa strada mantenendosi ben saldo all'obiettivo: neutralizzare le azioni di chi spaccia, di chi non rispetta la cosa pubblica e le nostre aree verdi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento