rotate-mobile
Cronaca Fidenza

Spaccia dai domiciliari e poi evade: 44enne portato in carcere

Sorpreso a vendere droga ad un 23enne a casa sua era stato rimesso ai domiciliari, che ha ripetutamente violato

Era stato sorpreso, qualche giorno fa, a spacciare droga ad un giovane di 23 anni, all'interno della sua abitazione, dove si trovava agli arresti domiciliari. Un 44enne albanese, rimesso ai domiciliari dopo la denuncia per spaccio, è stato sorpreso più volte a violare le misure restrittive. Per lui si sono quindi aperte le porte del carcere di via Burla. I carabinieri di Fidenza hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare disposta dalla Corte d'Appello di Brescia. Il pusher, dopo l'arresto da parte della radiomobile di Fidenza, era stato rimesso ai domiciliari, misura che ha poi violato in diverse occasioni, verificate dai militari. I giudici hanno così deciso di disporre per lui il carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia dai domiciliari e poi evade: 44enne portato in carcere

ParmaToday è in caricamento