menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciano cocaina anche ai minorenni, volume d'affari di oltre 100 mila euro: due arresti

Le indagini dei carabinieri sono durate un anno, tra appostamenti e pedinamenti in via Spezie e viale dei Mille: sono state verificate oltre 1.700 cessioni di droga. Tra i clienti tanti parmigiani, tra loro molti studenti

Si avvicinavano alle auto, cedevano la dose di cocaina in strada e si allontanavano, come se nulla fosse successo. Nel corso di circa un anno gli scambi di droga sono stati almeno 1.700: tra i loro clienti anche tanti minorenni e persone che hanno acquistato da loro anche 500 volte. La dose costava dai 50 agli 80 euro: tra i consumatori quindi c'è chi ha speso anche 25 mila euro. Due spacciatori, un 25enne e un 34enne sono stati arrestati con l'accusa di spaccio continuativo e l'aggravante che tra i clienti c'erano minorenni. 

Dalla nuova operazione del Nucleo Radiomobile dei carabinieri, che hanno eseguito le ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dalla Procura di Parma e richieste dal Pm Pensa, si ricavano numeri incredibili, che non fanno che confermare quei 'fiumi' di cocaina di cui uno dei tanti consumatori ci aveva raccontato. I militari, dopo aver effettuato appostamenti e pedinamenti degli spacciatori, sono riusciti ad identificare 29 consumatori che si rifornivano dai due, il 34enne E. J. e il 25enne P.M. che spacciavano tra via Spezia e viale dei Mille. I clienti, sentiti dai carabinieri, hanno ammesso di aver sempre comprato la cocaina dai due giovani, in strada nelle due vie dell'Oltretorrente. I militari hanno verificato, nel caso del 34enne, ben 1.700 scambi di cocaina e 170 scambi per il 25enne: il volume d'affari complessivo quindi è stato di oltre 100 mila euro. 

Tra i consumatori c'erano professionisti, operai, studenti, tra cui molti minorenni e donne: persone insospettabili che si rifornivano di cocaina periodicamente dai due spacciatori, che erano diventati da mesi un punto di riferimento per i clienti della città di Parma: in svariate occasioni i due pusher hanno venduto la polvere bianca anche ad alcuni ragazzi e ragazze minorenni: per questo motivo è stata contestata anche l'aggravante specifica

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento