menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciatore arrestato: i carabinieri risalgono a lui chiamando i clienti nella sua rubrica

L'uomo, un cittadino nigeriano di 30 anni, é stato arrestato ieri dopo un'operazione mirata dei carabinieri del nucleo radiomobile di Parma. I militari lo hanno inchiodato richiamando i sui clienti. Consegnava marijuana in bicicletta anche a domicilio.

Arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti un cittadino nigeriano di 30 anni, con precedenti penali, che si era specializzato nello spaccio di marijuana o hashish con consegne, anche a domicilio. L'uomo era star fermato tempo fa dai carabinieri del nucleo radiomobile di Parma che gli avevano trovato addosso 11 grammi di marijuana. Il quantitativo esiguo non era tale da giustificare la possibilità che il trentenne fosse uno spacciatore, quindi i militari hanno deciso di approfondire i controlli su di lui. Hanno sequestrato ben due cellulari in suo possesso al momento della perquisizione e sono risaliti alla sua rubrica di contatti. Da lì hanno iniziato a chiamare gli ultimi numeri che avevano contrattato o erano stati contattati dal cittadino nigeriano. Inizialmente in molti hanno negato di conoscere lo spacciatore, ma messi di fronte all'evidenza dai carabinieri, sei dei contattati si sono dichiarati assuntori di sostanze stupefacenti e hanno dichiarato che a fornirgliele era il trentenne nigeriano. L'uomo si muoveva in bici, soprattutto per le vie del centro e i suoi luoghi di consegna preferiti erano piazzale della Pace e piazzale Santa Croce. Nel corso della chiamata del cliente lo spacciatore concordava ora e luogo di consegna e a volte faceva anche consegne a domicilio o in posti concordati appositamente per la comodità del cliente. I carabinieri quindi hanno accertato che l'uomo avesse un'attività di spaccio riconducibile al periodo settembre 2015-febbraio 2016, stimando che avesse avuto almeno 100 scambi di droga per un volume di affari di oltre 900 euro. E' stato quindi arrestato ieri in piazzale della Pace, dove stazionava la maggior parte del tempo ed ora si trova in attesa del processo presso le camere di sicurezza del comando dei carabinieri di via della Fonderie.
Mentre i militari ieri osservavano la zona di piazzale della Pace in attesa del cittadino nigeriano a cui notificare l'ordine di arresto, hanno individuato un alte giovane nigeriano di 27 anni colto in flagranza mente vendeva della marijuana a una ragazza. Anche il ventisettenne, che aveva precedenti penali, é stato arrestato per spaccio di stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per i genitori dei minori disabili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento