Cronaca

Spacciava eroina, cocaina e crack: arrestato pusher in via Doberdò

Finisce in manette un nigeriano, preso mentre cedeva la droga a un acquirente. Aveva in tasca, oltre allo stupefacente, 200 euro in contanti

Spacciava ovuli di eroina, cocaina e crack in via Doberdò: arrestato dagli agenti della Polizia Locale. E’ successo venerdì quando gli agenti del Nucleo Problematiche del Territorio della Polizia Locale, durante un servizio perlustrativo, in via Doberdò, hanno notato un trentacinquenne, di origini nigeriane, mentre consegnava alcuni ovuli di eroina, cocaina e crack a un quarantacinquenne, residente fuori città. 

I due sono stati fermati e perquisiti. Dalla perquisizione sono emersi alcuni ovuli di eroina, cocaina e crack. Lo spacciatore, inoltre, aveva con sé 200 euro in banconote di vario taglio, denaro appena ricevuto dall’acquirente. Per lui è scattato l’arresto in flagranza di reato, mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura, quale assuntore di sostanze stupefacenti e gli è stata ritirata la patente di guida. Nella giornata di sabato, è stato convalidato l’arresto. Lo spacciatore è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora in un'altra provincia ed alla presentazione giornaliera alla Polizia Giudiziaria. 

Durante il servizio di controllo del territorio e contrasto allo spaccio sono stati inoltre fermati e controllati altri tre “clienti”, tutti trovati in possesso di alcuni ovuli contenenti sostanza stupefacente come eroina e crack. La droga è stata sequestrata, gli acquirenti sono stati segnalati al competente ufficio della Prefettura come assuntori. A due di essi è stata anche ritirata la patente. 

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alla Sicurezza, Cristiano Casa. “Prosegue l’attività della Polizia Locale – spiega Casa – che con dedizione ed impegno quotidiano si adopera nel controllo del territorio e nel contrasto allo spaccio eD alla criminalità. Esprimo la mia gratitudine al Corpo di Polizia Locale. La sicurezza è una priorità per l’Amministrazione. Gli interventi proseguiranno nei prossimi giorni in continuità con quelli messi in atto fino ad oggi”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava eroina, cocaina e crack: arrestato pusher in via Doberdò

ParmaToday è in caricamento