menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciava eroina in strada, 36enne in manette: 750 cessioni in sei anni

Si era creato un giro di clienti, tra studenti e professionisti: prendevano accordi telefonici e si trovavano in centro o in stazione. Dal 2011 al 2017 i Carabinieri hanno verificato l'entità dello spaccio

Si erano creato un giro di clienti fisso, ai quali vendeva eroina, una droga che, come documentato da alcune nostre inchieste, sta tornando in voga, anche se cambiano i modi di assunzione. Negli ultimi sei anni, precisamente dal 2011 al 2017 un 36enne di origine tunisina, era diventato uno dei punti di riferimento per i consumatori di questa droga nella città di Parma. I Carabinieri della Compagnia di Parma, in collaborazione con i militari di Torino, hanno arrestato il giovane nella città di Torino. L'uomo, in manette per detenzione ai fini di spaccio, era stato fermato nel mese di febbraio in via Pontremoli, aveva con sè circa 20 grammi di eroina: in quel caso il 36enne era stato denunciato a piede libero. I militari hanno portato avanti le indagini ed hanno verificato lo spaccio, per sei anni consecutivi, dell'eroina ad un prezzo di circa 20 euro al grammo, per un totale di 750 cessioni documentate. Per lui sono così scattate la manette: all'interno dell'abitazione sono stati trovati, oltre all'eroina, anche un bilancino di precisione e strumenti per il confezionamento. Secondo la ricostruzione degli inquirenti il 36enne si accordava telefonicamente con i clienti, ai quali dava appuntamento in alcune zone della città, tra cui la stazione ferroviaria: una volta avvenuto il contatto il pusher vendeva la droga, anche in pieno centro. Tra i clienti giovani, studenti e professionisti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento