Spaccio in Oltretorrente: i poliziotti arrestano un pusher 28enne nigeriano

Il giovane, che è stato trovato per due volte a casa di un amico - anche lui finito in manette - aveva il divieto di dimora in provincia di Parma

Un pusher nigeriano di 28 anni è stato arrestato dalla sezione Antidroga della Squadra Mobile di Parma, nell'ambito di un importante operazione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, le cui iniziali sono E.E., spacciatore nel quartiere Oltretorrente era sottoposto alla misura del divieto di dimora in provincia di Parma ma lo ha violato in più occasioni. Il 2 luglio infatti i poliziotti sono entrati all'interno dell'abitazione di un amico del 28enne per arrestarlo, sempre per detenzione ai fini di spaccio. In quell'occasione gli agenti hanno trovato proprio il 28enne nigeriano, che non avrebbe dovuto essere a Parma. Anche l'11 luglio i poliziotti si sono recati nella stessa abitazione ed hanno trovato ancora una volta il 28enne. A questo punto il giovane pusher è stato arrestato: l'Autorità Giudiziaria ha infatti disposto l'aggravamento della misura con la custodia cautelare in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento