Spaccio di Lsd davanti al Toschi: in manette un 30enne e un 16enne

Operazione dei carabinieri contro lo spaccio davanti alle scuole di Parma. In arresto un parmigiano di 30 anni e un minorenne parmigiano di 16 anni. Denunciata una 25enne di Reggio Emilia e un 17enne di Parma

Un pacchetto di caramelle che nascondeva anfetamina. Un ragazzo di 30 anni e un minorenne di Parma sono stati arrestati nella giornata di venerdì dal nucleo dei Carabinieri di Parma. Davanti all'Istituto Toschi, il ragazzo F.J.P. è stato notato dalla pattuglia mentre si aggirava lungo i margini del fiume. Era proprio lì infatti che nascondeva 11 moduli di anfetamina nascosti in un pacchetto di caramelle. Il giovane è stato fermato mentre consegnava la droga a una ragazza parmigiana, minorenne classe 96 di buona famiglia, studentessa del Toschi. In seguito, nell'abitazione del trentenne, arrestato con l'aggravante di spaccio a minori, sono stati rinvenuti dai carbinieri 7 grammi di anfetamina e un bilancino. La studentessa del Toschi, molto probabilmente sua complice, è stata denunciata per detenzione e spaccio di droga.

ARRESTI IN MASCHERA - Nella notte di carnevale tra sabato e domenica quattro ragazze sono state fermate dalla pattuglia dei Carabinieri mentre si dirigevano a una festa in maschera. Nell'auto, all'interno di un beauty case sono stati trovati 5 grammi di marijuana divisi in 3 moduli, 1 grammo di cocaina e 20 euro. Ad essere denunciata una ragazza di Reggio Emilia, classe '88 già con precedenti penali.
Sempre nella stessa notte sono stati fermati anche 2 minorenni del '97. Uno in via Mulini e l'altro in via Cataldo, entrambi in possesso di stupefacenti.

Nella giornata di lunedì, attraverso dei controlli eseguiti dai carabinieri con l'aiuto dell'esercito, è stato arrestato in via Toschi un minorenne parmigiano classe 97. Lo studente era in possesso di 16 grammi di marijuana, 17 cartoncini di LSD qualità strong più 75 euro in contanti. Sempre nello stesso servizio, un altro minorenne di Parma è stato fermato dalle pattuglie in via La Spezia con addosso 1 grammo di marijuana mentre non sono stati trovati i proprietari dei 10 grammi di droga trovati in Piazzale della pace e i 812 grammi di hashish rinvenuti presso un giardino pubblico in zona Baganzola. La denuncia è a carico di ignoti e il valore del bottino trovato è pari a circa 8 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DATI E NUMERI: I Carabinieri di Parma hanno reso noti alcuni dati relativi ai sequestri di stupefacenti realizzati nel 2012 e nel 2013. Lo scorso anno sono stati sequestrati un totale di 136 grammi di cocaina, 1.819,4 grammi di hashish, 2332 grammi di marijuana, 26 grammi di eroina e 2 cartoncini di LSD. Per quanto riguarda i primi mesi del 2013 le operazioni dei Carabinieri hanno portato al sequestro di 18 grammi di cocaina, 648,2 grammi di hashish, 280,68 grammi di marijuana, 14 grammi di eroina, 7,7 grammi di anfetamina e 17 cartoncini di LSD. Sedici in tutti gli arrestati e 12 i deferiti. E l'anno è ancora all'inizio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento