Cronaca Parco Ducale

Spaccio al Parco Ducale, i Carabinieri si fingono podisti e arrestato un 30enne

I Carabinieri di Parma, nell'ambito di una serie di servizi mirati a prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti nei luoghi di maggior aggregazione, hanno arrestato un 30enne di origini nigeriane

I Carabinieri di Parma, nell’ambito di una serie di servizi mirati a prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti nei luoghi di maggior aggregazione, hanno arrestato un 30enne di origini nigeriane sorpreso nel pomeriggio nel parco ducale mentre cedeva circa 13 grammi di marijuana ad un 24enne e trovato in possesso, a seguito di successiva perquisizione, di ulteriori 10 grammi della medesima sostanza. 

I militari, per superare le usuali precauzioni assunte dagli spacciatori, hanno dovuto organizzare un servizio in abiti civili mescolandosi agli sportivi e ai cittadini che normalmente utilizzano l’area verde. Grazie a questo accorgimento è stato possibile documentare “in diretta” l’attività di spaccio cogliendo in flagranza l’arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio al Parco Ducale, i Carabinieri si fingono podisti e arrestato un 30enne

ParmaToday è in caricamento