Cronaca Centro / Via Lazio

Spaccio: 19enne parmigiano arrestato fuori dal Giordani

Il giovane è stato scoperto dai carabinieri durante un controllo antidroga fuori dagli istituti scolastici cittadini. Ora è ai domiciliari in attesa del processo

Un diciannovenne parmigiano è stato arrestato fuori dall'istituto Giordani con l'accusa di spaccio di stupefacenti. Il ragazzo è stato scovato questa mattina alle 10 dai carabinieri di Parma nel corso dei controlli antidroga periodici che vengono effettuati fuori dalle scuole della città. I militari lo hanno notato fuori dall'istituto mentre si aggirava con fare sospetto e subito hanno deciso di fermarlo. Addosso il diciannovenne aveva 200 euro di banconote suddivise in piccolo taglio e un cutter per tagliare l'hashish, con la lama ancora sporca della sostanza. I carabinieri sono quindi passati alla perquisizione del domicilio del giovane, dove nel cassetto della sua camera hanno rinvenuto 245 grammi di hashish suddivisi in 23 involucri. Il ragazzo è stato arrestato e posto ai domiciliari in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio: 19enne parmigiano arrestato fuori dal Giordani

ParmaToday è in caricamento