rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Spinge il rivale giù dalla finestra da 4 metri d'altezza: denunciato 22enne parmigiano

I due stavano litigando per futili motivi quando il 22enne ha spinto il 20enne giù dalla finestra: per la vittima traumi in numerosi parti del corpo e una prognosi di 30 giorni

Un giovane di Boretto nei giorni scorsi era caduto da un'altezza di 4 metri, rovinando violentemente sull'asfalto. Il 20enne ha riportato numerosi traumi su tutto il corpo ed ha avuto un mese di prognosi. L'episodio, che si è verificato nel Comune in provincia di Reggio Emilia, non era chiaro: non si capiva se il giovane avesse deciso di tentare il suicidio e se fosse stato spinto. Le indagini dei carabinieri di Boretto hanno permesso di ricostruire l'acaduto: secondo la ricostruzione dei militari infatti il giovane sarebbe stato spinto, durante una lite, da un 22enne di Parma, che è stato rintracciato e denunciato per lesioni personali aggravati. La lite sarebbe nata per futili motivi e dalle parole si sarebbe passati subito ai fatti: così si sarebbe giunti a quel gesto, che ha provocato le lesioni al 20enne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinge il rivale giù dalla finestra da 4 metri d'altezza: denunciato 22enne parmigiano

ParmaToday è in caricamento