Spip, mostra-denuncia: "Non confermate il piano di Ciclosi!"

La Commissione di Audit lancia un'assemblea pubblica per domani sera al Bizzozzero e chiede alla nuova amministrazione di non fare proprio il piano di rientro dal debito deliberato dal Commissario straordinario

Spip. Dal 26 al 29 settembre in Piazzale della Pace verrà allestita una mostra-denuncia rispetto alla vicenda della società costituita per creare nuovi quartieri, di recente al centro delle indagini della magistratura che ha iscritto nel registro degli indagati alcune persone, tra cui il vicesindaco Paolo Buzzi, Calestani e Borettini. Mercoledì 26 settembre alle 21 al Bizzozzero si terrà invece l'assemblea pubblica della Commissione di Audit.

"Il Comune di Parma - si legge in una nota- nella persona del'ex Commissario straordinario di Parma, dopo le dimissioni di Vignali, ha deliberato di pagare i debiti attraverso il prelievo fiscale, con un incremento della tassazione (IMU e IRPEF) a carico dei cittadini di Parma. La Commissione audit sul debito pubblico che ha lavorato alacremente su diversi tronconi di indagine per fare chiarezza e per individuare responsabilità  chiama ancora una volta tutti i cittadini di Parma alla mobilitazione affinchè si arrivi a soluzioni eque e coraggiose. Chiediamo che la nuova Amministrazione non faccia proprio il piano di rientro dal debito deliberato dal Commissario straordinario. Sarebbe un esito iniquo e disastroso!"
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento