menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spip, mostra-denuncia: "Non confermate il piano di Ciclosi!"

La Commissione di Audit lancia un'assemblea pubblica per domani sera al Bizzozzero e chiede alla nuova amministrazione di non fare proprio il piano di rientro dal debito deliberato dal Commissario straordinario

Spip. Dal 26 al 29 settembre in Piazzale della Pace verrà allestita una mostra-denuncia rispetto alla vicenda della società costituita per creare nuovi quartieri, di recente al centro delle indagini della magistratura che ha iscritto nel registro degli indagati alcune persone, tra cui il vicesindaco Paolo Buzzi, Calestani e Borettini. Mercoledì 26 settembre alle 21 al Bizzozzero si terrà invece l'assemblea pubblica della Commissione di Audit.

"Il Comune di Parma - si legge in una nota- nella persona del'ex Commissario straordinario di Parma, dopo le dimissioni di Vignali, ha deliberato di pagare i debiti attraverso il prelievo fiscale, con un incremento della tassazione (IMU e IRPEF) a carico dei cittadini di Parma. La Commissione audit sul debito pubblico che ha lavorato alacremente su diversi tronconi di indagine per fare chiarezza e per individuare responsabilità  chiama ancora una volta tutti i cittadini di Parma alla mobilitazione affinchè si arrivi a soluzioni eque e coraggiose. Chiediamo che la nuova Amministrazione non faccia proprio il piano di rientro dal debito deliberato dal Commissario straordinario. Sarebbe un esito iniquo e disastroso!"
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento