menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalker terrorizza la ex: "chi non si fa sposare deve essere lapidata". Il ragazzo è già in libertà

L'uomo che continuava a importunare la ex giovane fidanzata era stato recentemente arrestato per stalkeraggio, ora torna in libertà. La ragazza ancora terrorizzata "mi volevano lapidare"

La vicenda, che si snoda tra Parma e Brescia, vede protagonista una giovane coppia oramai divisa.

Lui, 23 anni, non sopportava l'abbandono e per più di un anno ha continuato a minacciare, seguire e tempestare di telefonate la giovane ex, inviando perfino a parenti e amici della ragazza video e fotografie di intimità della coppia.

"Lei deve essere mia" è la frase ripetuta in varie occasioni dal ragazzo, anche in presenza della stessa polizia nel corso dell'ultima aggressione.

La situazione è degenerata quando la ragazza, residente a Brescia, è stata minacciata, insieme ai parenti, da alcuni amici bengalesi dell'uomo che hanno affermato "nella nostra cultura chi ha rapporti e non si fa sposare deve essere lapidata".

Il giovane stalker è già in libertà e con l'obbligo di non lasciare Parma. La ragazza, venuta a conoscenza della notizia è ancora sotto shock.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento