Stalker torna a minacciare la moglie il giorno in cui esce dal carcere: 43enne condannato

L'uomo, di origine campana, dopo essere uscito dal penitenziario di Modena, ha minacciato la moglie, l'assistente sociale, la cugina e il fratello della donna

E' uscito dal carcere di Modena - dopo aver scontato una pena per stalking - ed il giorno stesso è tornato a minacciare la moglie, una donna di origine moldava di 35 anni, ed ha minacciato anche gli assistenti sociali, la cugina ed il fratello. Un uomo di 43 anni, di origine campana, è stato nuovamente condannato dal Tribunale di Parma ad un anno e 8 mesi, proprio per quelle minacce. La donna, che è stata vittima degli atti persecutori dell'ex marito, era stata condotta in una struttura protetta, proprio per sfuggire alle minacce dell'uomo che, nel corso del tempo, si erano fatte sempre più frequenti e gravi. Nei confronti dell'uomo è in sospeso un'altra condanna, a due anni, che non è ancora diventata definitiva. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento